ristrutturazione e fallimento

Procedure di insolvenza

Da oltre 30 anni gli avvocati di Derra, Meyer & Partner vengono nominati quali curatori fallimentari da parte dei Tribunali tedeschi. In questo ambito, i legali tutelano da un lato la “par condicio creditorum” e dall’altro lato cercano di individuare soluzioni che permettano una ripartenza dell’attività imprenditoriale e conservino posti di lavoro.

L’esperienza acquisita in questo ambito permette ai legali di Derra, Meyer & Partner di prestare consulenza agli imprenditori volta a ridurre i rischi di insolvenza e ristrutturare l’attività imprenditoriale prima che si verifichi una situazione di crisi.

Gli avvocati operanti presso le sedi estere di Derra, Meyer & Partner sono specializzati in questioni di cross-border-insolvency ed assistono imprenditori tedeschi in sede di ristrutturazione delle loro succursali italiane; un ulteriore campo di attività riguarda la tutela dei creditori italiani nell’ambito di procedure fallimentari tedesche.

Consulenti per la ristrutturazione di aziende

Curatori fallimentari

Standard di qualità

L’unità dello studio di Ulm dedicata al diritto fallimentare ed alle ristrutturazioni societarie ha ottenuto nel 2016 la certificazione ISO 9001:2015. Tutti i professionisti di Derra, Meyer & Partner partecipano regolarmente ad attività di approfondimento ed aggiornamento professionale.

Modulistica / Comunicazioni

Le istanze per l’insinuazione dei crediti allo stato passivo devono essere redatte su appositi moduli da trasmettere al Curatore fallimentare.

Procedete come segue:

  1. Scaricate il modulo in formato Word o PDF.
  2. Compilate il modulo inviandolo al Curatore (se disponete di un titolo esecutivo esso deve essere altresì allegato all’istanza di insinuazione allo stato passivo).

Ogni comunicazione relativa alle singole procedure fallimentari in corso verrà pubblicata sul sito www.insolvenzbekanntmachungen.de.

Per offrirti una migliore esperienza di navigazione online questo sito web usa dei cookie, propri e di terze parti. Continuando a navigare sul sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.